martedì , 7 aprile 2020
Art in progress: l’arte scende in Piazza

Art in progress: l’arte scende in Piazza

Art in progress - Sorrento

Art in progress: una giornata dedicata all’arte ed alla creatività in Piazza Lauro a Sorrento

Art in progress”: è questo il nome della manifestazione ideata promossa da Massimo Taurmino, manager del Bar Square di Sorrento, che giunge quest’anno alla seconda edizione.

Un connubio di arti concentrato in una giornata, quella del primo Maggio, dedicata allo svago ed alla creatività.

L’evento si svolgerà in Piazza Angelina Lauro e gode del Patrocinio morale del Comune di Sorrento. L’obiettivo principale degli organizzatori è quello di eguagliare il lusinghiero successo della passata edizione.

Cos’è Art in progress? E’ una giornata dedicata all’arte, alla musica ed alla letteratura. Una manifestazione senza scopo di lucro che intende onorare la ricorrenza del 1° maggio in maniera diversa. Un evento all’aperto, volto alla sensibilizzazione dei valori civici della nostra Costituzione: libertà, dignità, attivismo, lavoro.

Durante l’evento gli artisti occuperanno simbolicamente gli spazi delimitati dalle strisce blu di piazza Lauro, con cavalletti e banchetti esponenti le opere di qualsiavoglia forma artistica, figurativa e non. Giocoleria, arti di strada, performance per bambini, performance di body painting, mostre fotografiche e video, letture di poesie, sketch comici, interpretazioni teatrali, musica…tutte le arti sono chiamate a comunicare una visione del mondo diversa: non semplicemente ad aprir bocca, dunque, ma realmente a porre le basi per un nuovo confronto e per un nuovo modo di vedere il futuro.

Dare spazio agli artisti, e dunque al pubblico degli artisti, vuol dire in sostanza dar spazio ai sognatori. Che non sono affatto gli inutili della società, ma il primo esercito a cui chiedere aiuto quando il meccanismo della società stessa comincia ad incepparsi.

In questo senso Art in progress fa il verso al più celebre “work in progress”: entrambi sottendono il lavoro, la dedizione, la dignità del fare; tutti valori che sono comuni alla celebrazione mondiale della giornata del lavoro con un unico obiettivo: rendere la festa del lavoro non solo un’appuntamento di svago carnevalesco, ma soprattutto un’occasione unica per stare insieme e per dar voce al futuro.

About Comunicato Stampa

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*