martedì , 27 Settembre 2022
Blitz del fisco a Capri, ispettori nelle località turistiche

Blitz del fisco a Capri, ispettori nelle località turistiche

agenzia-entrateUna maxioperazione del Fisco a Capri e in altre località turistiche italiane. L’Agenzia delle entrate ha sguinzagliato gli ispettori sull’isola Azzurra, “distante” appena 15 minuti di aliscafo da Sorrento e dall’intera costiera sorrentina. Nel mirino, i centri storici dell’accoglienza italiana. Il blitz sta andando avanti da venerdì sera. Centinaia di locali, bar e stabilimenti di note località balneari, tra le quali Capri, Portofino, Portocervo. Per i locali notturni i controlli sono avvenuti in collaborazione con agenti Siae. In particolare sono stati controllati a Capri 15 esercizi tra discoteche, gioiellerie, spa, bar e ristoranti. Secondo Corriere.it, gli esercizi oggetto della maxi operazione sono stati selezionati dopo una «preventiva e approfondita attività di analisi del rischio» basata su elementi informativi presenti in Anagrafe Tributaria e sulla conoscenza del territorio che hanno fatto emergere anomalie e assenza di controlli.

About Pietro Romano

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*