sabato , 31 Luglio 2021
Google Glass: gli occhiali del futuro a 1500 dollari

Google Glass: gli occhiali del futuro a 1500 dollari

Google Glass
Il progetto Google Glass è ormai divenuto realtà. Il colosso di Mountain View ha infatti dato il via ai preordini degli occhiali per la realtà aumentata allestendo un sito web che presenta nel dettaglio il loro funzionamento. Indossando un paio di occhiali “intelligenti” come quelli firmati Google, nel prossimo futuro, si potranno ottenere in tempo reale tutte le informazioni che si stanno cercando.

Anziché utilizzare uno smartphone per collegarsi ad Internet e trovare quanto occorre, basterà usare i nuovi occhiali di Google per individuare immediatamente tutte le risposte. Mentre si guarderà il mondo circostante, gli occhiali sapranno riconoscere un oggetto, un monumento, un’insegna, un codice a barre, un prodotto, un testo e fornire una serie di informazioni correlate.

Tali dati saranno presentati in maniera automatica o semiautomatica sovrapponendosi alle immagini reali percepite dagli occhi: per questo si parla di realtà aumentata.

Insieme a nuovi dettagli – ad esempio sul funzionamento degli auricolari e nuove funzioni vocali – il video è stato pubblicato da Mountain View in seguito alla notizia di espandere i preordini dell’oggetto. Prezzo 1500 dollari.

L’attenzione che il colosso del web ha creato per questo oggetto è altissima, tanto che anche Apple avrebbe depositato un brevetto per occhiali a realtà aumentata. Qualche settimana fa Sergei Brin, uno dei co-fondatori dell’azienda, è stato fotografato nella metropolitana di New York con indosso un paio di Google Glass. Mentre nella passata fashion week di New York a settembre, gli occhiali erano comparsi sulle passerelle della stilista Diane Von Furstenberg che in seguito aveva anche diffuso le immagini del backstage e dello show scattati con i Google Glass.

I primi esemplari di Google Glass, saranno pre-ordinabili solo negli Usa entro il 27 febbraio ad un costo non indifferente: 1.500,00 $ (1.123,00 €) più le tasse. Ma non basterà pagare. Google ha lanciato una sorta di concorso su twitter o il social network di casa, ‘Google+‘, per selezionare di quelli che definisce “individui audaci e creativi” in grado di diventare ‘Glass Explorer‘ e sperimentare per primi i Google Glass.

About Emilio Di Guida

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*