martedì , 27 Settembre 2022
Guilty, il super-yacht avvistato nel Golfo di Napoli

Guilty, il super-yacht avvistato nel Golfo di Napoli

In questi giorni nel golfo di Napoli è stato avvistato il super-yatch di 32 metri denominato “Guilty”.

Realizzato dall’artista americano Jeff Koons e progettato dalla designer italiana Ivana Porfiri sotto commissione del collezionista greco Dakis Joannou, da ieri è ormeggiato al porto di Ischia.

Koons ha dipinto a mano l’imbarcazione con una trama a rombi gialli, triangoli rosa e poligoni blu, ispirata al disegno mimetico in uso dagli inglesi nella prima guerra mondiale.

Guilty, il super-yacht avvistato a IschiaQuesta tecnica era chiamata “Razzle Dazzle” ed era usata per confondere lo spettatore. L’intenzione dell’artista era quella di creare una vera e propria opera d’arte astratta.

Gli interni sono in contrasto con il resto; le pareti e i soffitti sono di un bianco candido con arredi sobri e opere d’arte pop. Per completare il progetto, una tela di Sarah Morris con dipinta la parola Guilty a lettere giganti rosse decora la camera da letto.

All’inaugurazione erano presenti Nicholas Serota, Jeffrey Deitch, Larry Gagosian, Marian Goodman, Maurizio Cattelan e molti altri. Il prossimo numero di Vogue Italia dovrebbe parlarne.

About Eduardo Fiorentino

Attualmente studente di Scienze Politiche presso la "Federico II" di Napoli, è appassionato di politica, ambiente e storia locale. Fan sfegatato di Vasco Rossi è consigliere in carica del Forum dei Giovani di Sorrento dal 2009 e dal 2014 è Consigliere Nazionale di VAS ONLUS (Verdi, Ambiente e Società), associazione ambientalista operante su tutto il territorio nazionale.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*