martedì , 27 Settembre 2022
Indebita occupazione del suolo demaniale: blitz della Capitaneria a Sorrento

Indebita occupazione del suolo demaniale: blitz della Capitaneria a Sorrento

SORRENTO. Questa mattina la Capitaneria di porto di Castellammare di Stabia nell’ambito dell’operazione “Mare Sicuro”, finalizzata anche al contrasto degli abusi del demanio marittimo e degli illeciti svolti ai danni dei bagnanti, hanno portato a termine un importante operazione sulla spiaggia di Marina Grande.

Infatti i militari hanno individuato cinque persone che, sin dalle prime ore del mattino, avevano posizionato illecitamente sdraio, lettini e ombrelloni sul bagnasciuga del borgo marinaro di Sorrento.

Secondo la Capitaneria di porto e la Procura della Repubblica di Torre Annunziata, tale attività veniva svolta  da diverse settimane e da qui la denuncia per indebita occupazione del suolo demaniale.

Il bilancio è stato di cinque persone denunciate, decine di ombrelloni, lettini e sdraio sequestrati e la restituzione della spiaggia ai cittadini.

About Salvatore Esposito

Classe ’83, diplomato all’Istituto Nautico di Piano di Sorrento e studi in legge all’Università Federico II di Napoli. Amo la storia locale ed universale, la politica in tutte le sue mille sfaccettature e vagabondare per il mondo non come turista, ma con l’animo e la curiosità del viaggiatore. Per Sorrento Post mi occupo di Politica, Cultura e Curiosità della Penisola Sorrentina e in particolare del mio paese, Meta.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*