giovedì , 29 Settembre 2022
Irene Grandi, Anna Oxa, Sal da Vinci e Peppino Di Capri: ecco i protagonisti della “Notte per Caruso”

Irene Grandi, Anna Oxa, Sal da Vinci e Peppino Di Capri: ecco i protagonisti della “Notte per Caruso”

Luis Bacalov, Irene Grandi, Anna Oxa, Peppino Di Capri, Ella Armstrong, Roy Paci, Sal Da Vinci, Enrico Pieranunzi. Sono solo alcuni dei protagonisti di “Notte per Caruso: il mare dalle notti d’estate alle notti d’autunno”, il ricco programma di appuntamenti che scandiranno la lunga estate 2014 a Sorrento.
“Musica, spettacolo, letteratura, enogastronomia, artigianato, folclore, sono gli ingredienti del contenitore di intrattenimento che abbiamo voluto realizzare per cittadini e ospiti, grazie al supporto della Regione Campania e alla collaborazione dell’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo – spiega il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo – Dal Premio Caruso, che si terrà il prossimo mese di luglio, a Sorrento Gentile, da Sorrento Classica ad Aperti per Ferie a Casarlano a Suoni Divini, il cartellone offrirà decine di appuntamenti per venire incontro alle richieste degli appassionati di musica classica e a quelli patiti di jazz, dagli amanti del cabaret ai cultori dell’arte”.
Prossimo appuntamento, dopo la mostra su Leonardo Da Vinci che si apre domani all’istituto San Paolo, sarà il “Solstizio d’estate a Regina Giovanna”, in programma il 21 giugno alle ore 19, con musica classica e degustazione di dolci tipici nell’incantevole cornice dei resti della villa romana di Pollio Felice.
“Con le Notti vogliamo valorizzare tutto il territorio, dalle piazze alle frazioni, dalle due marine al centro storico, per rendere sempre più accogliente Sorrento – evidenzia l’assessore agli Eventi, Mario Gargiulo –  Sono otto contenitori, all’interno dei quali si inseriscono varie manifestazioni. Tra gli appuntamenti si segnalano il 14 luglio, al Chiostro di San Francesco, il concerto di Luis Bacalov, l’indomani, a piazza Tasso, quello di Roy Paci e Aretuska Allstar, il 28 luglio “Notti di Fuoco sul mare”, con un grande spettacolo pirotecnico; il 30 luglio, ancora al chiostro di San Francesco, Vincenzo Costanzo, il più giovane tenore al mondo. Ancora, il 2 agosto, al chiostro, il concerto di Ella Armstrong, il 4 agosto Tullio De Piscopo a Sorrento Gentile, il 13 agosto Paolo Caiazzo a Casarlano, il 18 agosto Irene Grandi al chiostro di San Francesco, il 24 ottobre, alla Cattedrale, Enrico Pieranunzi per la rassegna Su oni Divini”.

 

About Giuseppe Damiano

Ho 36 anni, vivo dalla nascita a Sorrento e sono iscritto da 12 anni all’Ordine dei giornalisti della Campania. Collaboro, da cronista per l’area sorrentina, con il quotidiano “Il Mattino” e, da free lance, con testate locali. Tralascio il solito elenco di esperienze passate, per non “inimicarmi” da subito il lettore di turno. Ma una precisazione è doverosa: non “vivo” più di giornalismo. Oggi, qui, non è possibile farlo. Motivo per il quale, molti amici e colleghi hanno deciso di uscire dal “giro”. Io, tutto sommato, ho ancora il coraggio di restare.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*