martedì , 16 luglio 2019
Mari, Monti e bottigliette

Mari, Monti e bottigliette

Domenica 11 gennaio 2015 si è svolta la mezza maratona Mari e Monti, gara di 21 chilometri che ha attraversato i comuni di Sorrento, Massa Lubrense e Sorrento ancora.

Una gara bella ed entusiasmante fosse solo per il numero degli atleti partecipanti, ben 500, conclusasi con le vittorie dei magrebini Samir Jouaher tra gli uomini e di  Mariyem Lamachi tra le donne.

Come ogni maratona che si rispetti erano previsti vari punti di rifornimento lungo il percorso dove gli atleti si sono rifocillati di acqua e quant’altro.

Con nostra grande sorpresa questa mattina un bel po’ di bottigliette apparentemente simili a quelle utilizzate dagli atleti giacevano abbandonati lunghi i bordi della strada che da Sorrento arriva al Capo come testimoniano un po’ di foto scattate lungo la strada

La prassi agonistica vuole che gli atleti dopo aver bevuto, gettino a terra bottigline e borracce.

Ora ci chiediamo, possibile che alla fine della manifestazione nessuno sia passato a ripulire? E se è stato fatto, possibile che non si siano accorti di tutte quelle bottigliette?

About Tiziano Imperato

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*