lunedì , 3 Ottobre 2022
Morte bianca sul posto di lavoro, la costiera piange un operaio di 44 anni

Morte bianca sul posto di lavoro, la costiera piange un operaio di 44 anni

Morte bianca sul posto di lavoro. Succede in costiera sorrentina, in località Colli di Fontenelle, dove un operaio di Pomigliano D’Arco, 44 anni, ha perso la vita in un deposito di bibite, mentre lavorava ad un muletto (era dipendente di una impresa napoletana nel settore della manutenzione). L’uomo, investito da un carrello elettrico, ha battuto violentemente la testa per terra. Immediati, quanto inutili, i soccorsi dei colleghi e dei sanitari del 118.

Sul caso indagano i carabinieri di Sorrento. Il carrello e il muletto sono stati sottoposti a  sequestro. Domani l’ autopsia .

About Eduardo Fiorentino

Attualmente studente di Scienze Politiche presso la "Federico II" di Napoli, è appassionato di politica, ambiente e storia locale. Fan sfegatato di Vasco Rossi è consigliere in carica del Forum dei Giovani di Sorrento dal 2009 e dal 2014 è Consigliere Nazionale di VAS ONLUS (Verdi, Ambiente e Società), associazione ambientalista operante su tutto il territorio nazionale.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*