mercoledì , 5 Ottobre 2022
Oltre le polemiche, il Black Friday si farà

Oltre le polemiche, il Black Friday si farà

La giunta comunale di Sorrento ha approvato, su proposta del vice sindaco con delega alle Attività Produttive, Giuseppe Stinga, l’istituzione della seconda edizione del Black Friday Sorrento, in programma il 29 e il 30 novembre prossimi.
All’iniziativa potranno aderire imprenditori ed esercenti di ogni tipologia – bar, ristoranti, negozi, strutture ricettive – applicando nel corso della due giorni particolari promozioni sui propri prodotti e servizi.
Ad accogliere cittadini e visitatori, anche tanti spettacoli in piazza, musica e dirette radiofoniche trasmesse da Kiss Kiss Napoli e Radio Ibiza, partner dell’evento.
“Venerdì sera, per l’occasione, accenderemo anche il grande albero di Natale in piazza Tasso – annuncia Stinga – Si tratta di un’occasione di promozione e di crescita economica per il territorio, in un periodo di scarsa affluenza turistica e di conseguente criticità per le attività. Siamo certi di bissare i lusinghieri risultati dello scorso anno. La partecipazione all’iniziativa è ovviamente libera, ognuno potrà decidere se e come aderire”.
Unico obbligo, si legge nel provvedimento, l’obbligo di garantire l’apertura dei negozi fino alle ore 23. (comunicato stampa)

About Giuseppe Damiano

Ho 36 anni, vivo dalla nascita a Sorrento e sono iscritto da 12 anni all’Ordine dei giornalisti della Campania. Collaboro, da cronista per l’area sorrentina, con il quotidiano “Il Mattino” e, da free lance, con testate locali. Tralascio il solito elenco di esperienze passate, per non “inimicarmi” da subito il lettore di turno. Ma una precisazione è doverosa: non “vivo” più di giornalismo. Oggi, qui, non è possibile farlo. Motivo per il quale, molti amici e colleghi hanno deciso di uscire dal “giro”. Io, tutto sommato, ho ancora il coraggio di restare.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*