mercoledì , 5 Ottobre 2022
Ospedale unico a Sant’Agnello, il centrodestra vota contro in Regione: progetto accantonato

Ospedale unico a Sant’Agnello, il centrodestra vota contro in Regione: progetto accantonato

(Ansa) Accantonato il progetto per la localizzazione dell’ospedale unico della Penisola Sorrentina nel Comune di Sant’Agnello. É questo l’esito della votazione di un ordine del giorno sull’iniziativa presentato in Consiglio regionale dal capogruppo di FdI-Alleanza Nazionale, Luciano Passariello e sottoscritto dai consiglieri Schifone e Gambino. “Purtroppo su questo ordine del giorno – dice in una nota Passariello – è venuta meno l’unità della maggioranza di centrodestra perché Forza Italia, Nuovo Centrodestra, UDC e Gruppo Caldoro hanno votato contro. Eppure si trattava di una proposta di riorganizzazione degli ospedali riuniti (Santa Maria a Sorrento e De Luca e Rossano a Vico Equense) che rispondeva all’esigenze dell’area ed era sostenuta dai sindaci e dagli amministratori della Penisola”. “Dispiace – sottolinea Passariello – che ancora una volta una parte della maggioranza non abbia sentito l’importanza di una proposta che partiva direttamente dal territorio e finalizzata a superare le criticità dell’attuale situazione, nonché a riqualificare l’offerta dei servizi sanitari in un’area densamente popolata e strategica anche per la sua vocazione turistica”. “FdI-Alleanza Nazionale – conclude il consigliere regionale – continuerà la sua battaglia per la realizzazione di questo progetto che, tra l’altro consentirebbe anche l’eliminazione diuna serie di sprechi, non più sostenibili, legati alla attuale duplicazione degli ospedali”. (Fonte: ANSA)

About Sorrento Post

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*