domenica , 2 Ottobre 2022
Panificazione abusiva a Napoli e provincia, blitz in corso: sequestrati forni e pane

Panificazione abusiva a Napoli e provincia, blitz in corso: sequestrati forni e pane

Blitz in corso dei carabinieri contro la panificazione abusiva a Napoli e provincia: sono stati sequestrati diversi quintali di pane e denunciate alcune persone. Così come riferisce il quotidiano “Il Mattino”, i militari del Comando provinciale stanno eseguendo, insieme con i carabinieri del Nucleo antisofisticazione e sanità, controlli per contrastare il fenomeno partendo dalle verifiche ai forni per continuare con la rete di distribuzione e deposito del pane, fino ad arrivare alla vendita al dettaglio nei supermercati e per le vie cittadine. Finora sono stati sequestrati forni a Giugliano, Qualiano, Calvizzano, Afragola, Casavatore, Cicciano, San Giuseppe Vesuviano, Acerra. A Pozzuoli per un forno è stata sospesa l’attività di panificazione per mancanza delle condizioni igienico-sanitarie e delle autorizzazioni amministrative alla vendita. A Torre Annunziata e a Castellammare di Stabia sono stati chiusi 2 panifici per carenze igienico-sanitarie dei laboratori.

About Giuseppe Damiano

Ho 36 anni, vivo dalla nascita a Sorrento e sono iscritto da 12 anni all’Ordine dei giornalisti della Campania. Collaboro, da cronista per l’area sorrentina, con il quotidiano “Il Mattino” e, da free lance, con testate locali. Tralascio il solito elenco di esperienze passate, per non “inimicarmi” da subito il lettore di turno. Ma una precisazione è doverosa: non “vivo” più di giornalismo. Oggi, qui, non è possibile farlo. Motivo per il quale, molti amici e colleghi hanno deciso di uscire dal “giro”. Io, tutto sommato, ho ancora il coraggio di restare.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*