mercoledì , 5 Ottobre 2022
Ruba lo scooter, fugge e rischia di investire il carabiniere: arrestato sulla Statale

Ruba lo scooter, fugge e rischia di investire il carabiniere: arrestato sulla Statale

Nella notte, i Carabinieri della Stazione di Vico Equense hanno arrestato un 19enne incensurato di Napoli per furto aggravato, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni.

Il ragazzo, dopo aver rubato un motociclo parcheggiato in un parco privato di Sorrento manomettendone l’accensione e forzandone il blocca sterzo, si è dileguato in direzione di Castellammare di Stabia.

Una pattuglia dei Carabinieri di Vico Equense, però, allertata del furto dal proprietario, posizionatasi sulla Statale sorrentina, località Scrajo, ha individuato il mezzo rubato e gli ha imposto l’alt.

Il conducente, però, non si è fermato ed ha cercato di fuggire, colpendo con il mezzo, il militare che gli aveva imposto l’alt.

I Carabinieri, però, non si sono lasciati sorprendere e sono riusciti, comunque, a bloccarlo, traendolo in arresto.

Lo scooter è stato riconsegnato al legittimo proprietario, uno dei militari è stato medicato presso l’ospedale di Vico Equense per contusioni ad una mano ed alla caviglia, mentre l’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza dell’Arma in attesa di affrontare in mattinata il rito direttissimo.

About Giuseppe Damiano

Ho 36 anni, vivo dalla nascita a Sorrento e sono iscritto da 12 anni all’Ordine dei giornalisti della Campania. Collaboro, da cronista per l’area sorrentina, con il quotidiano “Il Mattino” e, da free lance, con testate locali. Tralascio il solito elenco di esperienze passate, per non “inimicarmi” da subito il lettore di turno. Ma una precisazione è doverosa: non “vivo” più di giornalismo. Oggi, qui, non è possibile farlo. Motivo per il quale, molti amici e colleghi hanno deciso di uscire dal “giro”. Io, tutto sommato, ho ancora il coraggio di restare.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*