martedì , 27 Settembre 2022

Trema la terra nel Matese, terremoto avvertito anche in costiera

Due nuove scosse sismiche di magnitudo 4.2 e 2.6 sono state registrate sui monti del Matese stamattina alle 7.12 e alle 7.21. Epicentro ancora Piedimonte Matese, profondità 11 chilometri.

Il sisma è stato avvertito anche a Napoli, e in penisola sorrentina.

L’Ignv conferma di aver registrato il fenomeno e di aver provveduto a segnalarlo alla protezione civile.

Si tratta del secondo avvertimento sismico in pochi giorni, dopo il terremoto di magnitudo 4.9 è avvenuto alle 18:08 del 29 dicembre. Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV tra le province di Caserta e Benevento ad una profondità di 10.5 Km (Il Mattino).

About Giuseppe Damiano

Ho 36 anni, vivo dalla nascita a Sorrento e sono iscritto da 12 anni all’Ordine dei giornalisti della Campania. Collaboro, da cronista per l’area sorrentina, con il quotidiano “Il Mattino” e, da free lance, con testate locali. Tralascio il solito elenco di esperienze passate, per non “inimicarmi” da subito il lettore di turno. Ma una precisazione è doverosa: non “vivo” più di giornalismo. Oggi, qui, non è possibile farlo. Motivo per il quale, molti amici e colleghi hanno deciso di uscire dal “giro”. Io, tutto sommato, ho ancora il coraggio di restare.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*