mercoledì , 5 Ottobre 2022
Tribunale cancellato, Sorrento non molla: chiesta udienza al ministro Cancellieri

Tribunale cancellato, Sorrento non molla: chiesta udienza al ministro Cancellieri

Il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, ha chiesto un incontro al ministro della Giustizia, Annamaria Cancellieri, per discutere sulla situazione in penisola sorrentina, all’indomani dell’annunciata chiusura della sede distaccata del Tribunale.
“Nei giorni scorsi abbiamo già avuto modo di illustrare al senatore Ciro Falanga, componente della Commissione Giustizia del Senato, il quadro a tinte fosche venutosi a creare sul nostro territorio con la revisione della geografia giudiziaria, motivata da esigenze di contenimento della spesa – spiega Cuomo – Siamo convinti che il provvedimento, che interessa tutto il territorio nazionale, produca molti disservizi e penalizzi fortemente i cittadini, costretti ora a doversi recare a Torre Annunziata per ogni pratica. Nonostante la sentenza della Corte Costituzionale, che ha di fatto bocciato la richiesta di referendum abrogativo, contiamo sull’intervento del Guardasigilli per tenere in vita una struttura come quella di Sorrento, da sempre simbolo di efficienza e di buona giustizia”.

About Giuseppe Damiano

Ho 36 anni, vivo dalla nascita a Sorrento e sono iscritto da 12 anni all’Ordine dei giornalisti della Campania. Collaboro, da cronista per l’area sorrentina, con il quotidiano “Il Mattino” e, da free lance, con testate locali. Tralascio il solito elenco di esperienze passate, per non “inimicarmi” da subito il lettore di turno. Ma una precisazione è doverosa: non “vivo” più di giornalismo. Oggi, qui, non è possibile farlo. Motivo per il quale, molti amici e colleghi hanno deciso di uscire dal “giro”. Io, tutto sommato, ho ancora il coraggio di restare.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*