giovedì , 26 Maggio 2022
Al via, anche in Penisola Sorrentina, la campagna di raccolta firme contro il Fiscal Compact.

Al via, anche in Penisola Sorrentina, la campagna di raccolta firme contro il Fiscal Compact.

I membri del “Comitato promotore del referendum stop austerità Penisola Sorrentina” rendono noto, attraverso un comunicato stampa, che da questo week end saranno allestiti gazebo informativi in diverse città per permettere, anche ai cittadini della penisola, di firmare i quattro quesiti referendari che propongono l’abrogazione di alcuni articoli della legge 243/2012.

I comuni in possesso dei moduli sono: Vico Equense, Meta, Piano di Sorrento, Sant’Agnello, Sorrento, Massa Lubrense. L’appuntamento col primo gazebo è per oggi, sabato 19 luglio, in Piazza Cota a Piano di Sorrento dalle ore 17:30.

Durante il prossimo fine settimana, inoltre, saranno allestiti altri incontri itineranti: domenica 27 luglio a Meta in Piazza del Lauro dalle ore 10:00 e dalle ore 17:30 a Sorrento in Largo Giovanni Paolo II, angolo via Sersale.

Inoltre, è possibile firmare i quattro quesiti referendari anche presso la sede territoriale della Cgil Penisola Sorrentina sita in via degli aranci, 35 a Sorrento.

Negli appuntamenti sopra indicati, tra gli altri, saranno presenti anche Carmine Perino, responsabile Cgil Penisola Sorrentina, e Pasquale Cesarano, responsabile Nidil-Cgil Penisola Sorrentina.

Questo pomeriggio, insieme al “Movimento stop austerità”, sarà in Piazza anche il Partito Democratico di Piano di Sorrento, per informare i cittadini dell’istituzione di un orto urbano in Via dei Platani ed i Giovani Democratici della Penisola Sorrentina per la raccolta firme sulla proposta di legge popolare promossa dal PD sulla tariffa unica nazionale per l’RC Auto.

About Salvatore Esposito

Classe ’83, diplomato all’Istituto Nautico di Piano di Sorrento e studi in legge all’Università Federico II di Napoli. Amo la storia locale ed universale, la politica in tutte le sue mille sfaccettature e vagabondare per il mondo non come turista, ma con l’animo e la curiosità del viaggiatore. Per Sorrento Post mi occupo di Politica, Cultura e Curiosità della Penisola Sorrentina e in particolare del mio paese, Meta.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*