giovedì , 6 Ottobre 2022
Villa Fondi, reazioni-lampo alla strigliata del sindaco. Il comitato: “Dividi et impera”

Villa Fondi, reazioni-lampo alla strigliata del sindaco. Il comitato: “Dividi et impera”

Non si è fatta attendere la reazione degli attivisti del comitato “Villa Fondi Bene Comune” alle dichiarazioni del sindaco Giovanni Ruggiero. Il primo cittadino, pur confermando la volontà di bloccare il project, aveva sollevato dubbi su una parte del comitato. Comitato che risponde, attraverso la propria rappresentante, sulla pagina Facebook dedicata alla battaglia contro la privatizzazione della gestione di Villa Fondi: “Il dividi et impera – scrive Mariella Nica – funziona sempre e chi lo sa (perchè ci sguazza) ovviamente ci prova. L’importante è non cadere nella trappola. La nostra posizione è stata chiara sin dall’inizio: BOCCIATURA in Consiglio del project financing e POI tavolo dove discutere. Noi continueremo la nostra battaglia CIVILE raccogliendo le firme di tutti, preparando progetti di CULTURA e manifestazioni per sensibilizzare e mantenere viva l’attenzione su Villa Fondi. Dunque, chi punta sul passare del tempo e sulla stanchezza per smontarci, si sbaglia. Le nostre idee sono molto chiare: il problema è di chi le cambia un giorno sì è l’altro pure”.

About Giuseppe Damiano

Ho 36 anni, vivo dalla nascita a Sorrento e sono iscritto da 12 anni all’Ordine dei giornalisti della Campania. Collaboro, da cronista per l’area sorrentina, con il quotidiano “Il Mattino” e, da free lance, con testate locali. Tralascio il solito elenco di esperienze passate, per non “inimicarmi” da subito il lettore di turno. Ma una precisazione è doverosa: non “vivo” più di giornalismo. Oggi, qui, non è possibile farlo. Motivo per il quale, molti amici e colleghi hanno deciso di uscire dal “giro”. Io, tutto sommato, ho ancora il coraggio di restare.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*