venerdì , 7 Ottobre 2022
Caccia al tesoro, writer in azione: “Prendiamo le distanze dai vandali”

Caccia al tesoro, writer in azione: “Prendiamo le distanze dai vandali”

I responsabili delle squadre che si allineeranno ai nastri di partenza della Caccia al Tesoro 2014 hanno già preso le distanze e, pubblicamente, fanno sapere che indagheranno sull’accaduto e, dove possibile, puniranno i vandali.

E non poteva essere altrimenti, considerata la valenza di riscoperta del “nostro” patrimonio storico, culturale e ambientale che si prefigge la manifestazione. Già, perchè l’azione vandalica, messa in scena in questi giorni da qualche ignoto sconsiderato che parteciperà evidentemente alla Caccia al tesoro, è proprio in antitesi con lo spirito della kermesse.

Alcune pareti della città, infatti, sono state imbrattate con il nome o i simboli di alcune compagini partecipanti. Gesti che, ovviamente, non devono e non possono compromettere la “bontà” della manifestazione, particolarmente sentita in città, ma nemmeno passare sotto silenzio.

Tant’è vero che i responsabili delle squadre già si sono mossi per intercettare i vandali. E punirli.

About Giuseppe Damiano

Ho 36 anni, vivo dalla nascita a Sorrento e sono iscritto da 12 anni all’Ordine dei giornalisti della Campania. Collaboro, da cronista per l’area sorrentina, con il quotidiano “Il Mattino” e, da free lance, con testate locali. Tralascio il solito elenco di esperienze passate, per non “inimicarmi” da subito il lettore di turno. Ma una precisazione è doverosa: non “vivo” più di giornalismo. Oggi, qui, non è possibile farlo. Motivo per il quale, molti amici e colleghi hanno deciso di uscire dal “giro”. Io, tutto sommato, ho ancora il coraggio di restare.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*