giovedì , 6 Ottobre 2022
Made in Sud, il Comune respinge le polemiche: “Sterili e strumentali”
La locandina dell'evento "Made in Sud" di Sorrento

Made in Sud, il Comune respinge le polemiche: “Sterili e strumentali”

«Nonostante qualche sterile polemica sollevata ad arte, la serata è stata un grande successo, come avevamo previsto. Oltre il 90 per cento degli spettatori, in maggior parte famiglie, è arrivato a Sorrento dai vicini comuni della penisola sorrentina e della costiera amalfitana. La macchina organizzativa ha funzionato egregiamente, ponendo le basi per prevedere altri futuri eventi di questo genere». Lo sottolinea l’assessore agli Eventi del Comune di Sorrento, Mario Gargiulo, respingendo le critiche sollevate pochi minuti dopo l’inizio dello spettacolo “Made in Sud” allo stadio “Italia”. Circostanza che ha obbligato l’amministrazione comunale a diffondere un comunicato stampa sulla riuscita dell’iniziativa.

“Circa 3.500 persone sono accorse ad applaudire la comicità dei tanti artisti giunti nella cittadina costiera, impegnati in un tour estivo dopo i successi raccolti sul piccolo schermo – recita il comunicato -. rganizzato dall’associazione culturale Flying Events con il patrocinato e il sostegno del Comune di Sorrento, lo spettacolo, presentato da Gigi e Ross, ha richiamato migliaia di spettatori provenienti anche da altre regioni”.

La locandina dell'evento "Made in Sud" di Sorrento

La locandina dell’evento “Made in Sud” di Sorrento

About Pietro Romano

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*