martedì , 7 aprile 2020
Paoli, Rea, Avitabile e Stickney “anticipano” il Natale sorrentino: parte SuoniDiVini 2013

Paoli, Rea, Avitabile e Stickney “anticipano” il Natale sorrentino: parte SuoniDiVini 2013

Dopo il successo riscosso alle precedenti edizioni ritorna Divino Vino – Suoni Di Vini, la kermesse di musica e arte ispirata al sacro e alle tradizioni locali in programma dall’8 al 10 novembre 2013 nella Cattedrale di Sorrento, con tre appuntamenti di grande valore artistico e culturale. Venerdì 8 novembre si terrà un concerto unico nel suo genere per la bravura di Park Stickney, uno degli arpisti più rappresentativi del panorama musicale mondiale. Il suo trio (Park Stickney all’arpa, Dino Contenti al contrabbasso e Gigi Biolcati alle percussioni) ormai consolidato offre un concerto particolarmente suggestivo. Sabato 9 novembre sarà la volta dello spettacolo di Enzo Avitabile (voce, testi, musiche, arpina e sax sopranino), accompagnato da Gianluigi Di Fenza (chitarra), Carlo Avitabile (cassa, tamburo, tamburino e castagnette) e Marco Pescosolido (violoncello), dal titolo “Napoletana”. L’artista, protagonista del Festival di Venezia con il documentario “Music life” ha raccolto i suoi ultimi lavori più belli nel concerto di Divino Vino – Suoni DiVini che avrà inoltre la partecipazione del coro della Cattedrale. A conclusione della kermesse si terrà il concerto-evento (domenica 10 novembre) di Gino Paoli (voce) e Danilo Rea (piano), i quali suoneranno le canzoni del loro nuovo cd dal titolo “Napoli con amore” per interpretare a modo loro i classici della musica napoletana. Non mancheranno “Torna a Surriento” e “Anema e core”. Gino Paoli, icona della storia della musica italiana, e Danilo Rea hanno voluto dedicare un omaggio alla melodia napoletana, della quale sono entrambi appassionati conoscitori e ascoltatori, essendo in particolare ammiratori di Libero Bovio, Salvatore Di Giacomo e Roberto Murolo. I concerti si terranno alle 20.30 all’interno della Cattedrale dei Santi Filippo e Giacomo di Sorrento. La manifestazione, che vanta tra gli artisti esibitisi nelle precedenti edizioni nomi quali Peppe Servillo, Gianmaria Testa, Claudio Fabi e altri, comprende anche una sezione dedicata all’arte con mostre di artigianato di rara manifattura. In questa edizione espongono Raffaele Auricchio e Vincenzo Pisapia una collezione di strumenti musicali realizzati in miniatura per ornamento di presepi mentre Emidio Ausiello e Michele Maione offrono al pubblico la possibilità di poter ammirare la loro particolare collezione di tamburi a cornice e tammorre dal titolo “Percussioni dal mondo – Frame Drums”. L’ingresso alle mostre e ai concerti è libero. Si terranno degustazioni di prodotti tipici locali il cui incasso sarà devoluto in beneficenza a favore dell’associazione di promozione sociale “Il prossimo e il futuro”. Non mancherà quest’anno il servizio ludoteca per bambini gratuito, attivo tutti i giorni dell’evento dalle 19.30 alle 22, che permetterà ai genitori di poter seguire la manifestazione in tutta tranquillità.
Divino Vino – Suoni DiVini aprirà la programmazione di “M’Illumino d’Inverno”, il calendario di eventi del Comune di Sorrento in programma per il periodo natalizio e primaverile 2013/2014. Divino Vino – Suoni DiVini è stato organizzato dal Comune di Sorrento – Assessorato agli Eventi e Spettacolo e dalla Regione Campania, con la direzione artistica di Mario Mormone e il patrocinio dell’Ucsi Campania. Immagini e programma: www.suonidivinisorrento.it

About Giuseppe Damiano

Ho 36 anni, vivo dalla nascita a Sorrento e sono iscritto da 12 anni all’Ordine dei giornalisti della Campania. Collaboro, da cronista per l’area sorrentina, con il quotidiano “Il Mattino” e, da free lance, con testate locali. Tralascio il solito elenco di esperienze passate, per non “inimicarmi” da subito il lettore di turno. Ma una precisazione è doverosa: non “vivo” più di giornalismo. Oggi, qui, non è possibile farlo. Motivo per il quale, molti amici e colleghi hanno deciso di uscire dal “giro”. Io, tutto sommato, ho ancora il coraggio di restare.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*