sabato , 4 aprile 2020
Piano, Maioli in concerto con strumenti musicali della preistoria

Piano, Maioli in concerto con strumenti musicali della preistoria

Domenica 22 febbraio alle ore 19.00 presso il centro culturale comunale di Via delle Rose si terrà il concerto “Il potere dei suoni acuti”. L’evento si inserisce all’interno del ciclo di conferenze “Piano di Sorrento. Una storia di terra e di mare”, il percorso nelle origini del territorio e delle popolazioni locali giunto all’ottava edizione e promosso dal Comune di Piano di Sorrento in collaborazione con l’Associazione culturale “Oebalus. Studi sulla Campania nell’Antichità”.

A condurre l’incontro sarà il paleorganologo, polistrumentista e specialista nei suoni della natura e in paesaggi sonori Walter Maioli, che introdurrà alla magia degli strumenti della Preistoria custoditi presso il Dipartimento di Archeoacustica del Centro del Suono, situato nel Campus della fondazione Restoring Ancient Stabiae (RAS) – Istituto internazionale vesuviano per l’archeologia e le scienze umane a Castellammare di Stabia, e da “Synaulia”, il gruppo di musica, danza e teatro dell’antichità con finalità laboratoriali.

Durante il concerto saranno presentati al pubblico caratteristiche e sonorità di strumenti utilizzati nella composizione di brani musicali per film come “Il Gladiatore” di Ridley Scott o “Sogno di una notte di mezza estate” di Michael Hoffman, o per i sottofondi adottati dai documentari di Discovery Channel, National Geographic, BBC, Rai o CNN: aulos greci, tibiae etrusche, romane, celtiche, egizie e mesopotamiche, flauti di Pan, sonagli, sistri, cimbali, tintinnaboli, ossa e conchiglie. Attraverso la sperimentazione fisica e l’ascolto di suoni archetipi, l’esperto tende a delineare percorsi acustici volti a ricreare le atmosfere ataviche, contestualizzando le frequenze tonali storicamente e archeologicamente.

About Comunicato Stampa

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*