sabato , 25 Giugno 2022
Sorrento, la replica di Cuomo: “Spese legali? L’impennata non è nostra responsabilità”

Sorrento, la replica di Cuomo: “Spese legali? L’impennata non è nostra responsabilità”

Con una nota pubblicata sul sito internet giuseppecuomo.it, il sindaco di Sorrento interviene nella tematica delle spese legali del Comune di Sorrento.  Questo il comunicato del primo cittadino.

Ho letto da più parti di una presunta impennata delle spese legali al Comune di Sorrento.
Si impone pertanto una precisazione.
Gli incarichi per consulenze legali sono stati quasi totalmente affidati dalla precedente amministrazione.
Le spese dal 2010 ad oggi, invece, non sono aumentate rispetto agli anni precedenti, ma anzi si registra una sensibile diminuzione, dovuta alla scelta dell’amministrazione che dal primo gennaio 2012 ha assunto un avvocato interno.
Questo proprio per evitare che la spesa dell’ente per il capitolo contenziosi potesse aumentare vertiginosamente.
Le cifre riportate sul sito istituzionale, riguardano quindi gli incarichi affidati prima del 2010, anno di insediamento della nostra amministrazione, e rispetto ai quali stiamo provvedendo ad effettuare i pagamenti.
La nostra scelta di dotarsi di un avvocato interno porterà sicuramente ad un azzeramento delle spese e darà una maggiore tranquillità alle finanze comunali, consentendo di usufruire di queste somme per investirle in altri campi.

About Comunicato Stampa

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*