venerdì , 30 Settembre 2022
Da Amministratore Locale cosa faresti con 25.000,00 euro?

Da Amministratore Locale cosa faresti con 25.000,00 euro?

Marcello Coppola

Compito a casa: “Da Amministratore Locale, cosa faresti con 25.000,00 euro?”

  1. istituirei un “fondo affitto” per aiutare quaranta famiglie bisognose con 50,00 mensili per un anno;
  2. finanzierei la Caritas cittadina che per un anno servirebbe pasti caldi a chi ne ha più bisogno;
  3. pianterei 850 alberi di agrumi in giro per tutta la Città;
  4. finanzierei al 100% un corso di formazione professionale per 200 giovani in cerca di occupazione;
  5. adibirei uno degli spazi comunali a Centro Giovanile attrezzato con PC, console per Dj, sala riunioni, tavolo da ping-pong e sistema audio-visivo;
  6. realizzerei un concorso per start-up nel quale premierei tre idee imprenditoriali attribuendo tre premi di 15.000,00 10.000,00 e 5.000,00 euro ai tre progetti migliori;
  7. realizzerei un progetto per l’impiego di sedici giovani da Giugno ad Agosto per offrire servizi di accoglienza turistica, informazioni e miglioramento dell’immagine della Città;
  8. li impiegherei per realizzare un progetto integrato di Web e Social Media Marketing per la promozione territoriale della Città in modo da attrarre nuovi visitatori e nuova ricchezza per i cittadini;
  9. organizzerei un evento di richiamo in bassa stagione per incentivare la destagionalizzazione;
  10. li impiegherei per organizzare un corso di formazione per i dipendenti comunali al fine di migliorare i servizi offerti alla cittadinanza.

L’Amministrazione Comunale di Sorrento, con venticinquemila euro, ha deciso di finanziare la rassegna “Aperti per ferie“: una serie di eventi in un arco di un mese e mezzo circa, comprendenti spettacoli teatrali, musicali, di danza ed animazione. Un mese e mezzo di festa con grigliate di salsiccia e patatine fritte in una delle principali “periferie” della Città di Sorrento.

Personalmente, non mi interessa che ci sia aria di crisi ovunque; non mi interessa che le tasse di tutti i cittadini vengano in parte centralizzate in un’unica parrocchia, ops!, periferia, quella di Casarlano. Quello che mi fa piacere è che l’Amministrazione Comunale di Sorrento vuole valorizzare le periferie. Per questo, di sicuro, non mancherà di finanziare con 25.000,00 l’appuntamento ad Ottobre della Sagra dell’Uva di Priora e non avrà mancato di contribuire con 25.000,00 euro per i festeggiamenti in onore di Sant’Anna nel borgo di Marina Grande.

E che la smettano i malpensanti di dire che “Aperti per ferie” non rispetta le norme igienico-sanitarie per la somministrazione di cibi e bevande. L’ASL avrà di sicuro espletato le sue funzioni così come la Guardia di Finanza avrà controllato che il tutto sia in regola fiscalmente. Allo stesso modo di sicuro sono stati versati i contributi alla SIAE. Smettetela di dire che un mese e mezzo di salsiccia e patatine penalizzano la ristorazione ed i locali che devono pagare le tasse e dare da vivere a numerose famiglie.

Smettetela, per favore, con questi perbenismi. In questi tempi di crisi profonda, sia economica che morale, dobbiamo essere tutti più comprensivi e provare solo compassione nei riguardi di coloro che hanno smarrito la propria funzione di “guida” per le persone e per le anime e che divengono giullari gli uni degli altri in un gioco di poteri apparenti e di occasioni perse per migliorare l’esistenza di molti a favore di pochi.

E tu, cosa avresti fatto, da Amministratore Locale, con 25.000,00 euro? Lascia un commento 🙂

About Marcello Coppola

Capo ricevimento presso il Grand Hotel Europa Palace di Sorrento, consulente di marketing per attività ricettive e ristorative, presidente dell'Associazione Non solo teoria operante nel settore della formazione professionale in ambito turistico. Amo la tecnologia, il Marketing ed i Social Media con una forte connotazione verso il settore del Turismo. Devo molto ad eventi formativi quali "BTO - Buy Tourism Online" ed il "WHR - Web Hotel Revenue". Credo che la formazione continua sia la prerogativa di ogni professionista.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*